Notizie Utili

Banche
Le banche sono aperte al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.
Esiste una rete nazionale di bancomat, identificata dalla sigla MB (Multibanco), che consente di ritirare dal proprio conto corrente, 24 h su 24.

Uffici Postali
Di norma, gli uffici postali sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18. Gli uffici centrali e quelli situati negli aeroporti, che hanno orari più estesi, rimangono aperti il sabato e in alcuni casi anche la domenica.
I francobolli possono essere acquistati negli uffici postali e presso le apposite macchinette situate nelle strade.
Molti uffici postali utilizzano il servizio Netpost che, a pagamento, consente di accedere alla propria casella di posta elettronica e a Internet.
Per informazioni più dettagliate su orari e servizi disponibili nei diversi uffici postali si consiglia di consultare il sito www.ctt.pt

Farmacie
Le farmacie sono aperte al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 (alcuni esercizi commerciali chiudono per la pausa pranzo, tra le 13 e 15), e il sabato dalle 9 alle 13.
Fanno servizio notturno le farmacie segnalate da una croce verde illuminata.
Presso tutte le farmacie è affisso l’elenco delle più vicine farmacie che effettuano il turno notturno e festivo.

Esercizi commerciali
In linea di massima, i negozi sono aperti dal lunedì al venerdì con un orario di apertura che può variare tra le 9 e le 10 del mattino, mentre quello di chiusura è solitamente fissato alle 19. Alcuni esercizi commerciali chiudono per la pausa pranzo, tra le 13 e 15. Il sabato, da gennaio a novembre, i negozi chiudono generalmente alle 13, ma alcuni esercizi, situati in centro città, rimangono aperti anche al pomeriggio.
Nel mese di dicembre, in occasione degli acquisti natalizi, i negozi rimangono aperti anche il sabato pomeriggio e in taluni casi anche la domenica.
I numerosi Centri Commerciali, posizionati sia all’interno che fuori città, hanno orari più estesi, in genere dalle 10 alle 24, tutti i giorni della settimana.
Nei centri commerciali si trovano le principali catene internazionali, mentre il commercio più prettamente nazionale, basato su prodotti portoghesi, è distribuito nelle diverse vie cittadine, in particolare nei quartieri storici.